Associazione Scout Indipendent
Album fotografico
CONTATTACI

Sitengine - Telemar

Storia dello Scoutismo
STORIA DELLO SCOUTISMO

1907 1-9 agosto, a Brownsea, nella baia di Poole sulla manica, B.P. porta 20 ragazzi per un campo sperimentale. Alle ore 9.00 del mattino si esegue la prima cerimonia dell’Alza Bandiera Scout. Il successo ottenuto spinge B.P. a fondare lo Scoutismo.
1908 Pubblicazione a puntate di “Scouting for Boys”. Campo a Humshough-Inghilterra
1909 Nasce lo scoutismo femminile con Agnese Baden Powell, sorella di B.P. Raduno a Glasgow. Fondazione degli Esploratori Nautici.
1910 Primo censimento : 109000 Esploratori del Regno Unito, primi esperimenti di scoutismo. in Italia a Bagni di Lucca (REI) e Genova (Gioiose di M. Mazza).
1911 Il Re Giorgio V passa in rivista gli Esploratori a Windsor.
1912 Viaggio di B.P. in Australia, Nuova Zelanda e Sud Africa, nasce il CNGEI in Italia.
1913 Matrimonio di B.P. con Lady Olave.
1914 Gli Esploratori a guardia delle coste inglesi durante la guerra, nasce la rivista CNGEI “Sii Preparato” primo esempio di mensile per i ragazzi.
1916 Nascita dell’ASCI in Italia, fondazione del corpo dei Lupetti.
1918 Nascita dei Pionieri in Inghilterra. Muore in guerra A.Cadlolo, giovane esploratore del
CNGEI e più giovane caduto ad essere insignito della medaglia d’oro al valore militare.
1920 Primo Jamboree mondiale ad Olimpia,Londra con 8000 scout partecipanti, primo congresso internazionale.
1921 Circa 770 esploratori partecipano in Italia al I° Campo Nazionale in Val Fondello.
1922 B.P. pubblica “La marcia verso il successo”. Viene costituito il Bureu Internazionale del Movimento Scout nel corso della seconda conferenza internazionale.
1924 Secondo Jamboree a Copenaghen, Danimarca, con 4500 scout partecipanti.
1928 La “Giungla Silente” in Italia: vengono soppresse il CNGEI ed ASCI. Nasce lo scoutismo clandestino che durò 16 anni, 11 mesi e 5 giorni. In particolare si ricordano le “Aquile Randage” che a Milano continuarono le loro attività tra mille difficoltà politiche.
1929 B.P. viene nominato Barone di Giwell durante il III° Jamboree ad Arrowe Park-Birkenhead-Scozia, 500000 scout partecipanti.
1933 Quarto Jamboree a Gődőllo-Budapest-Ungheria con 26000 scout partecipanti.
1934 Prima giornata di San Giorgio patrono degi Scout a Windsor.
1936 Lord Sommers viene nominato Capo degli Esploratori.
1937 Quinto Jamboree in Olanda a Vogelenzang, 29000 scout, vi partecipano alcuni scout
italiani clandestini, è l’ultimo Jamboree di B.P.
1938 Società di Mutuo Soccoso tra gli Esploratori, 1° congresso dei capi dei Lupetti a Giwell.
1939 Seconda guerra mondiale. B.P. si esprime duramente contro la guerra.
1940 L’8 gennaio B.P. muore a Nyeri in Kenia, il 29 gennaio Lord Sommers sostituisce B.P.
1943 Nelle catacombe a Roma 8 giovani donne danno vita all’Associazione Guide Italiane.
1944 Alcuni scout si incontrano a Roma per ridare vita al CNGEI. Luigi Pirotta capo Scout.
Il 21 novembre CNGEI ed ASCI fondano la Federazione Esploratori Italiani (FEI).
1945 Rinascita del CNGEI ed ASCI in Italia.
1946 Nei paesi dell’Est e regime sovietico viene messo al bando lo scoutismo.
1947 Jamboree della Pace a Moisson – Francia, 24000 scout partecipanti.
1951 Settimo Jamboree a Bad Ischl in Austria con 13000 scout partecipanti.
1954 Si costituisce la Federazione Italiana Adulti Scout (FIAS) e il Movimento Scout Adulti
Scout cattolici (MASCI).
1955 Ottavo Jamboree in Canada a Niagara, 11000 scout partecipanti.
1956 Nono Jamboree straordinario per il 50° dello Scoutismo e centenario della nascita di B.P.
a Sutton Park in Inghilterra, con 32000 scout partecipanti.
1959 Decimo Jamboree nelle Filippine a Laguna-Makiling Park, 12000 scout partecipanti.
1963 Undicesimo Jamboree in Grecia a Maratona, 14000 scout partecipanti.
1967 Dodicesimo Jamboree negli Stati uniti, a State Park, Indaho, 12000 scout partecipanti.
1971 Tredicesimo Jamboree in Giappone, Asagiri Heights, Monte Fuji, 24000 partecipanti.
1974 ASCI ed AGI si fondono, dando vita all’AGESCI (Ass. Guide e Scouts Cattolici Italiani).
1975 Quattordicesimo Jamboree in Norvegia, a Lillehammer, 17000 scout partecipanti.
1976 CNGEI ed UNGEI si fondono dando vita al CNGEI.
1977 Muore Lady Olave Baden Powell all’età di 88 anni.
1979 Il previsti Jamboree in Iran viene cancellato per eventi politici avversi in quella Nazione.
1983 Quindicesimo Jamboree in Canada, a Kananaskis Country, Alberta,15000 partecipanti.
1987 Sedicesimo Jamboree a Sydney, Australia. 14600 scout partecipanti.
1989 Caduta del muro di Berlino a ripresa delle attività scout in molti paesi dell’Est Europeo.
1991 Diciasettesimo Jamboree a National Park in Corea del Sud. 19000 partecipanti.
1995 Diciottesimo Jamboree in Olanda, 23900 scout partecipanti.
1999 Diciannovesimo Jamboree in Cile, 15000 partecipanti.
2003 Ventesimo Jamboree a Sattahip, Thailandia. 20000 scout partecipanti.
2004 Il 2 luglio viene fondato il Gruppo Scout Vicenza Indipendente.
2005 Eurojamboree in Inghilterra.
2007 Jamboree a Hylands Park, Inghilterra. 40000 scout da tutto il mondo commemorano il
centenario della nascita dello Scoutismo che riafferma unità e umanità comune, pace e
valori condivisi. Il I° agosto alle ore 9.00 del mattino ogni Paese rinnova la cerimonia
della prima Alza Bandiera nel 1907, celebrando l’alba di un nuovo secolo di Scoutismo.

L’AGESCI conta oggi 200.000 iscritti, circa 15.000 ne conta il CNGEI e 20.000 gli Scout
D’Europa. Altre decine di associazioni sono nate dal 1970 ad oggi e svolgono attività
autonoma o si raggruppano sotto l’egida dello scoutismo indipendente, tramite due federazioni:
C.E.S. (Confederazione Europea dello Scoutismo) e W.F.I.S. (Word Federation of Indipendent
Scouting. Esse si riconoscono dalle sigle : ASSORAIDER, AGES SARDEGNA, A.GI. SCOUT
BISCEGLIE, ANTARES NAUTICI ROMA, A.S.E. ROMA, A.V.S.C. PADOVA, G.E.L.
MILANO, B.S.I. CIVITAVECCHIA, ASSISCOUT ABANO, S.N.C. ROCCELLA JONICA,
A.S.I. SCOUT PANDINO, GRUPPO SCOUT MADONNA DEL ROSARIO VILLACIDRO,
A.P.SCOUT TORINO, DAMANHUR TORINO, GRUPPO SCOUT VICENZA, ed altre.
A queste si aggiungano scout delle minoranze etniche : SZSO sloveni, Associazione degli Scout
Del Sud Tirolo, scout operanti sul territorio nazionale (Boy Scout of America, scout inglesi o
Francesi nelle scuole di quei Paesi in Italia). La F.S.I. lega le due principali organizzazioni dalle
quali le altre minori sono escluse. Si tratta comunque di circa 6000 scout indipendenti.

“Fratelli scout, vi chiedo di fare una scelta solenne. Esistono fra i popoli del mondo differenze
di idee e di sentimenti, così come ne esistono nella lingua e nell’aspetto fisico. La guerra ci ha
insegnato che se una nazione cerca di imporre la sua egoistica volontà alle altre è fatale che ne
seguano crudeli reazioni. Il Jamboree ci ha insegnato che se facciamo prova di mutua tolleranza
e siamo aperti allo scambio reciproco, la simpatia e l’armonia sprizzano naturalmente. Se voi lo
volete, partiamo di qui con la ferma convinzione di voler sviluppare questa solidarietà in noi
stessi e tra i nostri scout, così da poter contribuire allo sviluppo della pace e della felicità nel
mondo e della buona volontà fra gli uomini. Fratelli scout, rispondetemi: volete unirvi in questo
sforzo ? dio vi assista nel vostro lavoro e vi accompagni felicemente.”
Discorso di B.P. al I° Jamboree mondiale






copyright © 2003-2016 Gruppo Scout Vicenza - P.IVA 00609120241
INFO